Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ricevuta dalle mani del Presidente dell’Associazione Italiana Formatori venerdì 7 aprile 2017 a Genova la targa premio e la pergamena commemorativa, ora affissa accanto alla Presidenza nella sede di Via Ambrogi, donata per il conseguimento da parte del Liceo “Enrico Fermi” di Cecina del Premio Nazionale “Persona e Comunità” 2016 per i migliori percorsi formativi no profit e per le buone pratiche nella Pubblica Amministrazione.

La professoressa Gloria Larini, Funzione Strumentale per l’Alternanza Scuola Lavoro e tutor della ex terza Liceo Classico, che con le classi del biennio del Classico lo scorso anno ha portato avanti il percorso di Alternanza Art. 9 della Costituzione, tra musei, siti archeologici e paesaggi, ha esposto davanti a un pubblico attento, nella Sala della Poesia della suggestiva Piazza Matteotti a Genova, una relazione sul lavoro svolto e sui risultati formativi raggiunti. Il percorso di Alternanza del Liceo Classico sta proseguendo anche quest’anno grazie alla collaborazione attiva con il Comune di Cecina, il CNR e la Cooperativa Il Cosmo, vedendo impegnate la terza Liceo Classico (tutor di classe prof.ssa Barbara Santi) e la quarta Liceo Classico (tutor di classe prof.ssa Francesca Panciatici). Inoltre, sotto la guida del professor Stefano Genovesi, docente di Archeologia dell’Università di Pisa, l’attività di Alternanza sta divenendo il percorso guida del recente Laboratorio dei Saperi Umanistici. La scuola ancora nell’ambito dell’Alternanza, ospiterà nella sede di Via Napoli il seminario del fisico del CNR prof. Palleschi “Toccare l’antico”, rivolto agli studenti della terza e della quarta Liceo Classico. Interessante e significativa, per comprendere il lavoro svolto, la motivazione della giuria in calce all’attestato, visionabile sul sito, che premia la passione e l’impegno di tutte le classi partecipanti. I nostri complimenti agli studenti del Liceo Classico!

 

  • attestato_Premio_Persona_Comunit_2017
Vai all'inizio della pagina